Martedì, Dicembre 9, 2014

Capodanno a Piazza del Popolo

Piazza del popolo rappresenta storicamente l’essenza della bellezza della città eterna. Trasuda di storia, di tradizione. Ma non solo. Sarebbero molti gli aggettivi da annoverare per descrivere questo speciale luogo che unisce passato e presente. Via del Babuino, via Ripetta e via del Corso, sono le tre strada principali in cui si biforca la piazza. Rappresentazione del mecenatismo papale rinascimentale, antica sede delle più importanti attività: dai giochi, alle fiere, agli spettacoli popolari fino ad arrivare alle esecuzioni capitali.

popolo_.jpg

La piazza gode certamente di fama mondiale essendo una delle più conosciute. Impossibile trovare una persona, italiana o straniera, che oggi alla domanda “Conosci Piazza del Popolo?” non accenni un sorriso spontaneo sintomo di assenso, anche se ad onor del vero ci teniamo il beneficio del dubbio, perché l’ignoranza spesso si mette di traverso.

Per un ingresso felice e fausto
Sulla ‘Porta del Popolo’ (l’antica Porta Flaminia) il Bernini, autore del capolavoro, ha inciso un messaggio che recita: “Felici faustoque ingressui MDCLV” che tradotto vuol dire “Per un ingresso felice e fausto”. Questa frase carica di significato è stata ideata e realizzata in occasione dell’arrivo a Roma di Cristina di Svezia. Inutile dire che questo rappresenta uno dei tanti punti in cui si soffermano giorno dopo giorno un’infinità di turisti che ammirano la maestosità di questa piazza. Restando in tema di arte si notano le due chiese gemelle di Santa Maria di Montesanto e quella di Santa Maria dei Miracoli, l’ Obelisco Flaminio (che vanta il record di essere il più antico e il secondo più alto di Roma), e le due fontane del Valadier. Il tutto contribuisce a creare un atmosfera affascinante, magica e sicuramente unica che può essere perfezionata soltanto dallo spettacolo che si osserva nel vedere le vie limitrofe stracolme di gente. Romani e straniere per un luogo capitolino che sa mischiarsi in tante diverse etnie, in tante diverse lingue nonché culture in cui il cosmopolitismo la fa da padrone.

Personaggi famosi omaggiano la piazza
Nel corso della storia sono stati tantissimi i personaggi famosi a frequentare e omaggiare questa piazza e in tema artistico sarebbe ancora moltissime le cose da aggiungere, la cosa da sottolineare, però, è che Piazza del Popolo raccoglie la grande responsabilità di cullare i suoi numerosi affezionati e per questo si fa trovare pronta, elegante in ogni occasione. Si festeggiano avvenimenti importanti ed ormai da tempo qui è famosa la festa di Capodanno Roma il cui questo centro non si snatura, ma anzi, non solo mantiene intatte tutte le sue caratteristiche ma è pronto ad accogliere persone che si recano in visita soltanto per godere di questo evento. L’ultima notte dell’anno è magica se trascorsa tra brindisi e feste nel contesto più bello che esiste avvolto nel manto stellato della notte romana. Imperdibile. Se non hai ancora deciso come trascorrere il 31 dicembre questa è sicuramente una valida opzione.