Lunedì, Maggio 12, 2014

Pinerolo città dalle mille risorse

Benché sia una città di provincia
Pinerolo
, non ha nulla da invidiare alle grandi metropoli dell’Italia
settentrionale, divertimento, gastronomia
e grandi eventi culturali
rispecchiano la qualità della vita che i
cittadini del luogo vivono con grande interesse e partecipazione.

Il grande parco
olimpico
permette agli sportivi di praticare la disciplina preferita,
allenarsi per le gare e assistere a manifestazioni di diversa natura, un punto
di riferimento per molti giovani che amano praticare attività fisica e una
grande ricchezza per la formazione di futuri campioni.

pinerolo_1.jpg

L’urbanistica ha
ritrovato un assetto armonioso con la costruzione di piazza
Facta
, antica sede delle mura di protezione erette durante la dominazione
dei francesi alla fine del 17º secolo, qui si trovava un bastione demolito per
far spazio alla nuova piazza. Più tardi, intorno al 1960 si demolisce la
caserma Serafino e si allarga l’accesso verso piazza Cavour adibendo una larga
zona ad accesso esclusivamente pedonale, cosa assolutamente molto gradita a chi
abita negli appartamenti circostanti e ai tanti avventori che si recano a
Pinerolo durante i giorni di mercato.

I pinerolesi
amano molto passeggiare tranquillamente per le vie e avere la possibilità di
farlo senza il rumore e li gas di scarico delle automobili  questo rende piazza Facta affollatissima in
ogni giorno della settimana, i bar, i negozi e i tanti banchetti con prodotti
artigianali attraggono la curiosità e accrescono la voglia di andare a piedi
specialmente il fine settimana o la sera.

Il centro storico è una testimonianza dei trascorsi di
questa città, le case e gli edifici presentano un’architettura variegata,i
diversi stili rispecchiano un’evoluzione difficile da ricostruire e da capire
ma nonostante questo l’armonia e l’insieme delle differenze trasmettono un
fascino particolare.

pinerolo_2.jpg

Una caratteristica curiosa di Pinerolo è il vecchio borgo, chi si è trovato a
percorrere le sue vie si è certamente reso conto che portano tutte a piazza San
Donato il patrono del luogo e Santo che presta il nome al Duomo eretto in stile
medioevale con una visuale neogotica.

Chi desidera trasferirsi
a Pinerolo
troverà certamente una notevole offerta di case di ottima fattura,
sia nella zona del centro sia nella periferia, privati e agenzie immobiliari
propongono appartamenti modesti e di grande pregio, vivere in questo luogo
vuole dire allontanarsi dal caos delle metropoli senza rinunciare alle comodità
delle grandi città. Oltre ad essere perfettamente servita da mezzi di trasporti
e prestazioni di ogni genere è molto vicina sia a Torino sia alle più belle
località montane del Piemonte. Quindi vale sicuramente la pena dare un’occhiata
al mercato immobiliare per valutare l’offerta
di case in vendita in Pinerolo
, di tutti i tipi e dalle diverse
caratteristiche.

Molti turisti affittano casa a Pinerolo per poi
recarsi nelle circostanti valli del valdese, la natura montana si respira
nell’aria, pochi minuti per trovarsi in immensi spazi verdi dove passeggiare
nei prati e far merenda sotto gli alberi. In inverno è possibile invece recarsi
in alta montagna percorrendo qualche kilometro in più per andare a sciare a
Sestriere, chi abita a Pinerolo sa bene quanto costa affittare un appartamento,
anche per pochi giorni, in questa esclusiva località sciistica, un’altra buona
occasione per vantare la fortuna di abitare poco distante da tanti meravigliosi
luoghi turistici.

pinerolo_3.jpg